Bandi Emergo 2016

Bandi Emergo
2016

Lavoro

Lavoro

All’interno del Piano Emergo 2016 della Città Metropolitana di Milano – Azioni per la realizzazione di interventi finalizzati all’occupazione di persone con disabilità – ANS ha partecipato attivamente come partner ai seguenti progetti:

Dall’ufficio ideale all’ufficio reale
Capofila CGM

Portare il tema dell’accessibilità direttamente nelle imprese sensibilizzandole oltre i normali parametri di sicurezza aziendale che includono le sole barriere “fisiche”. L’accessibilità dei luoghi d’ufficio promuove e favorisce l’inserimento e il mantenimento lavorativo delle persone con disabilità. Tutte le imprese, in particolare quelle che hanno come Mission lo sviluppo tecnologico e l’innovazione sociale, sono chiamate ad una seria co-progettazione, utilizzando il know-how sia degli imprenditori del settore tecnologico sia dei portatori di interesse (associazioni come l’ANS, partner di progetto) e persone con disabilità sensoriale e motoria.

Re Start
Capofila Associazione Lavoro e Integrazione Onlus

Relazione diffusione risultati progetto RE-Start

Il progetto riguardava lavoratori con disabilità visiva già occupati ponendosi come  obiettivo creare un percorso individualizzato di accompagnamento con il coinvolgimento dei datori di lavoro.
Il percorso prevedeva l’analisi dei bisogni individuali, delle mansioni e dei contesti lavorativi per la definizione e sviluppo condiviso di un piano di intervento mirato alla individuazione di nuove mansioni e postazioni da costruire con l’ausilio delle tecnologie assistive. Incontri, sopralluoghi in azienda e test di tecnologie sono stati gli strumenti attraverso i quali si sono raggiunti gli obiettivi del progetto. 
“RE Start” ha contribuito alla diffusione di conoscenze su esperienze, procedimenti e tecnologie utili a realizzare opportunità, condizioni, strumenti ed ambienti di lavoro accessibili ai subvedenti, per favorirne e mantenerne l’occupabilità. ANS grazie alla pluriennale competenza nell’utilizzo di tecnologie per il lavoro ha partecipato attivamente come partner di progetto.

Ritorniamo in contatto
Capofila Progetto il Seme

Il titolo del progetto “Ritorniamo in Contatto” si riferisce alla volontà di ritornare ad inserire le persone con disabilità visiva nei ContactCenter, mediante la realizzazione e divulgazione di una guida destinata alle aziende che a vario titolo svolgono attività di contact center e di back office. L’obiettivo è stato sensibilizzare i datori di lavoro sulla opportunità e possibilità di inserire all’interno di un contact center operatori con disabilità visiva, misurandone l’efficienza ottenibile grazie a qualificate scelte sia tecnologiche che organizzative.

Inoltre l’ANS è partner di altri due sulla Provincia di Monza e Brianza.

Nuove Visioni: Capofila Associazione Lavoro e Integrazione Onlus e 
Barriere Percettive: Turismo, cultura, accoglienza con Capofila CGM.

Per informazioni: 02 70632850 – segreteria@subvedenti.it

 

Commenti chiusi